AGA - Associazione Gestori Autorimesse
 

oppure

 
 


Auto elettrica, risparmi oltre la metÓ

 


Auto elettrica e auto termica: costi a confronto

I costi per il rifornimento delle ZEV risultano essere in media 4 volte inferiori rispetto a quelli delle auto tradizionali. Considerando tutti i costi come l’acquisto, la manutenzione (cambio olio, filtri, frizione e altre componenti del motore) e la gestione (assicurazione, bollo, revisione, bollino blu, ecc…) di un’auto tradizionale e mettendoli a confronto con quelli delle ZEV (considerando anche il noleggio della batteria), su una percorrenza media di 50.000 Km annui, emerge l’auto elettrica rispetto all’auto tradizionale garantisce un risparmio del 50%.

Meno costi pi¨ servizi con AGA

Costi e Benefici per le aziende

Le aziende che utilizzano le automobili come strumento di lavoro, indispensabile per il proprio business, hanno l’opportunitÓ di dimezzare i costi annuali di esercizio per le auto attraverso l’impiego di queste nuove automobili. Una riconversione della flotta aziendale potrÓ avvenire per˛ ad una sola condizione: la riconversione di una flotta aziendale non pu˛ andare a gravare sull’operativitÓ dell’azienda, sia in termini di limiti di percorrenza giornalieri, sia in termini di tempo necessario per il rifornimento.

La sostituzione del veicolo scarico

Attraverso la rete AGA ci saranno due possibilitÓ. La prima consiste nel provvedere al rifornimento ricaricando la batteria mediamente in 15/30 minuti o cambiandola in pochissimi minuti. La seconda possibilitÓ pu˛ essere quella di lasciare in deposito l’auto con la batteria scarica e prenderne in sostituzione un’altra con la batteria carica. Anche in questo caso la condivisione delle informazioni in rete offre la possibilitÓ di sapere in tempo reale dove e quante auto sono disponibili per la sostituzione in base alla propria posizione.

L'ecotaxi, la flotta aziendale per eccellenza

 

Le stazioni per la ricarica veloce della batteria dei taxi

Attraverso una rete di stazioni predisposte per la ricarica veloce delle batterie per alcuni autoveicoli, in meno di 15 minuti i taxi possono tornare ad offrire un servizio, fondamentale per la cittÓ, senza inquinare. E’ auspicabile che le amministrazioni comunali possano prevedere la costituzioni di nuove flotte di taxi, vincolando la concessione di nuove licenze all’impiego di auto elettriche.


Ecoturismo in cittÓ

Attraverso una flotta di city car elettriche sarÓ possibile permettere a qualsiasi turista di visitare Roma attraverso auto provviste di dispositivi che illustrano la storia e i monumenti della cittÓ in multilingua, come avviene da anni nella cittÓ di San Francisco con i “go car”. La rete delle autorimesse consentirÓ non solo di sostituire il veicolo in caso di esaurimento della batteria ma offrirÓ la possibilitÓ di parcheggiare l’auto ovunque e in prossimitÓ delle zone che il turista decide di visitare a piedi. Sicuramente un eccellente servizio aggiuntivo da inserire all’interno dei pacchetti turistici offerti ai visitatori.